Italian English French Spanish

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare #Sclerodermia : oggi la giornata mondiale. La denuncia: ancora scarissimo accesso alle cure. bit.ly/2923UBw #malattierare
About 12 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Dalle 12 alle 13 seguite GENETICA OGGI su Radio Cusano Campus! Parleremo di #DIAMORESPIRO !! @unicusano @ilariacbartoli
About 13 hours ago.
vivosunamela
vivosunamela #Buongiorno e... #DIAMORESPIRO a chi non ce l'ha!! pic.twitter.com/0AaKJVBt49
About 14 hours ago.
stefania_collet
stefania_collet Un video bellissimo per capire come si vive con la fibrosi polmonare idiopatica. #DIAMORESPIRO A CHI NON CE L'HA! twitter.com/RespiroNews/status/747739070189735936
1 day ago.

Fonte Ansa

Il sintomo più frequente è un banale sanguinamento del naso, ma in realtà la malattia di Rendu-Osler-Weber può addirittura essere invalidante, arrivando a richiedere anche diverse trasfusioni e ricoveri. Al Policlinico San Matteo di Pavia c'è l'unico centro italiano di studio e trattamento chirurgico di questa patologia rara, causata da una malformazione dei vasi sanguigni. «È una malattia di cui spesso i pazienti non sono a conoscenza - spiega Marco Benazzo, direttore di otorinolaringoiatria del Policlinico - ma il sanguinamento frequente e in alcuni casi più volte al giorno provoca gravi disagi per la vita lavorativa e sociale. Qui arrivano da tutta Italia i pazienti inviati da altre strutture ospedaliere, perchè siamo in grado di diagnosticare e intervenire chirurgicamente riducendo drasticamente il problema». E il tempo è un fattore fondamentale, visto che questa malattia può coinvolgere nel 20% dei casi anche il polmone, nel 15% dei casi il fegato e nel 5% il cervello. Nell'ultimo anno sono stati ricoverati e curati a Pavia oltre 100 pazienti, un numero altissimo se si considera che la malattia è classificata come rara. «Il paziente è preso in carico da un team multispecialistico - spiega Fabio Pagella, responsabile della struttura semplice di endoscopia rino-sinusale - che oltre alla visita specialistica e all'endoscopia nasale esegue un'indagine genetica e lo screening per la ricerca delle malformazioni di polmone, fegato e cervello, dati che consentono di confermare la diagnosi». Secondo gli esperti l'intervento chirurgico migliora la qualità della vita del paziente, perchè riduce la frequenza e l'intensità del sanguinamento dal naso. «L'intervento chirurgico endoscopico, peraltro mininvasivo, è oggi la scelta terapeutica più efficace a disposizione - conclude Pagella - perchè i tentativi eseguiti con i farmaci espongono a effetti collaterali anche molto rischiosi».

Articoli correlati



PARTNER SCIENTIFICI

Orphanet

Magi - Non-profit Human Medical Genetics Institute

Centre for Genetic Engineering and Biotechnology

Azienda Ospedaliera Niguarda


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | info@osservatoriomalattierare.it
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni